Skip to main content

Afghanistan: sostieni gli orfanotrofi AFCECO

Newsletter AFCECO di Febbraio 2011

YouTube

Flickr

Ai cari amici degli orfanotrofi AFCECO.

Mentre i bambini sono impegnati con le loro attività invernali noi, presso gli uffici di Afceco, stiamo programmando il nuovo anno scolastico che inizierà alla fine di marzo.

Ci aspettiamo che il 2011 sia un anno cruciale per il miglioramento delle attività già esistenti e per rafforzare ulteriormente i nostri supporti.

image001 300x197Siamo entusiasti dei lavori in corso per la costruzione di un Centro di Attività e Risorse a Kabul che potrà contenere almeno 600 bambini. Creeremo in contemporanea anche altri centri simili ma piu’ piccoli nei nostri orfanotrofi di Jalalabad ed Herat. Abbiamo ricevuto fondi sufficienti perché le nostre ragazze possano continuare la loro Leadership Academy e amplieremo ulteriormente i corsi extra curriculari quali football, musica, karate, fotografia e balletto.

Nel contempo le attività di AFCECO all’estero continuano magnificamente. Il primo e piu’ duraturo dei nostri programmi è il Progetto Aquilone, situato a Milano, in Italia. Ogni inverno, durante il periodo delle vacanze, un gruppo di bambini si trasferisce in Europa per sperimentare il tipo di vita in una nazione sviluppata. I nostri amici italiani ospitano i bambini nelle loro case per farli vivere in una famiglia allargata. Non ci sorprende che i bambini si ambientino facilmente poiché sono già abituati ad una vita familiare in orfanotrofio. I bambini frequentano la scuola tutte le mattine dal lunedì al venerdì per sperimentare l’educazione occidentale. Studiano italiano, inglese, matematica, geografia, computer, ginnastica, musica, arti classiche. Due pomeriggi alla settimana vanno in piscina a lezione di nuoto. Per chi lo desidera, ci sono anche corsi di musica e tante altre attività quotidiane come basket, tennis, scrittura, musica, danza, karate o addirittura scii. È sempre prevista almeno una gita in uno dei luoghi più famosi d’Italia, come Venezia, nonché la possibilità di vivere l’esperienza che piu’ hanno a cuore: girare liberamente in bicicletta nella massima sicurezza.

 

In America, le nostre tre ragazze che frequentano la Leadership Academy, Pashtana, Manizha e Sahar, sono a metà della loro esperienza educativa che condividono con i più fortunati adolescenti americani. Ospiti di famiglie anch’esse composte da educatori professionali, le ragazze approfondiscono la lettura, la scrittura e la conoscenza della lingua e godono al meglio della vita familiare. Visitano le scuole locali, frequentano corsi e fanno amicizia con altri studenti. Il loro insegnante, Ian Pound, è presente per assisterle nel loro percorso, e le porta con sé attraverso l’intero paese tenendo incontri in cui presenta AFCECO allo scopo di ottenere ulteriori sostegni. Recentemente, le ragazze hanno raccolto circa mille dollari ad una presentazione tenutasi ad Hartford, nel Connecticut. Ian ci racconta che ormai sono in grado di sensibilizzare un vasto numero di persone in qualsiasi circostanza e di ottenere finanziamenti per i loro amati orfanotrofi.

image004 300x225Noi di AFCECO crediamo profondamente che l’educazione sperimentale sia un complemento fondamentale alla scolarizzazione, poiché permette ai bambini di sviluppare capacità comunicative e di comprendere le diverse culture. I bambini toccano i cuori di centinaia di occidentali che, altrimenti, non potrebbero mai conoscere il vero spirito dell’Afghanistan, e tornano in orfanotrofio con una concezione molto piu’ vasta del mondo, che a loro volta condividono con la grande famiglia AFCECO.

Tuttavia, pur avendo ricevuto finanziamenti per programmi specifici, noi di AFCECO siamo ora in grande difficoltà per quanto riguarda il sostegno. Non abbiamo ricevuto il solito sostegno stagionale per le adozioni a distanza che riceviamo ogni inverno. Molti bambini non sono sostenuti e altri lo sono solo parzialmente. Ciò significa che stiamo portando avanti gli orfanotrofi in perdita. Inoltre, in perfetto accordo con il clima di opportunismo che si respira a Kabul, il proprietario degli immobili ci aumenta l’affitto ogni anno. Per questo chiediamo a voi, che potete divulgare l’entusiasmo che insieme condividiamo per gli orfanotrofi nonché tutti i positivi miglioramenti che abbiamo in corso, di esporre ai vostri vicini e ai vostri amici la possibilità di adottare un bambino a distanza. Se ognuna delle persone che fa parte della nostra mailing-list potesse portare un donatore, i nostri sostegni aumenterebbero notevolmente. Il nostro sito web è appena stato aggiornato con nuovi e ampi contenuti, in modo che chi lo visita possa capire profondamente in cosa consiste la nostra attività. I video e le fotografie che potete trovare sono molto interessanti. In questo caso osiamo affermare che “vedere è credere”.

Grazie.

Lo staff AFCECO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?