Skip to main content

Afghanistan, elezioni fissate per l’aprile 2014

|

30 Ottobre 2012, lettera43.it

Alle urne pochi mesi prima del ritiro Nato, Karzai non può ricandidarsi.

l43 afghanistan elezioni 121030093046 medium 300x200Le elezioni presidenziali in Afghanistan sono state fissate per l’aprile del 2014, pochi mesi prima della fine della missione Nato nel paese.
Lo ha riferito martedì 30 ottobre un alto funzionario della Commissione elettorale. Secondo la Costituzione afghana, l’attuale presidente Hamid Karzai, al suo secondo mandato alla guida del paese, non può candidarsi in questa tornata elettorale.

LA SOFFIATA: ALLE URNE IL 5 APRILE. Ufficialmente, la data esatta del voto è in programma che venga annunciata mercoledì 31 ottobre a Kabul dalla Commissione elettorale indipendente (Iec), ma ufficiosamente un responsabile dell’organismo ha fatto giungere ai media una indiscrezione: il voto sarà in Hamal 16 dell’anno 1393 del calendario solare afghano, che equivale al 5 aprile 2014.

NIENTE ANTICIPAZIONE AL 2013. Mesi fa il capo dello Stato aveva insinuato che, dato il ritiro delle truppe nel 2014, le presidenziali avrebbero potuto essere anticipate al 2013, ma con il passare del tempo, e con il fatto che in realtà il ritiro delle truppe della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) potrebbe avvenire nel 2013, è stata confermata la data naturale. Karzai ha comunque polemizzato di recente sostenendo che la presenza di due stranieri nella Commissione per i reclami elettorali (Ecc), che dovrebbe sorvegliare le operazioni di voto e l’operato della Iec, «è anticostituzionale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hai bisogno di aiuto?